“D’ora in poi lascerò, che il cuore mi guidi un po’, scorderò quel che so, e da oggi cambierò. Resto qui, non andrò più via, sono sola ormai, da oggi il freddo è casa mia!”

Quante volte negli ultimi mesi, andando a prendere mio figlio più grande all’asilo, ho sentito le sue compagne canticchiare questa canzone mentre erano impegnate a disegnare e colorare bellissime principesse e castelli incantati!

Passeggiando poi per le vie del centro non c’è negozio che non mostri qualche oggetto a tema e quindi, quando i genitori di Anita mi hanno chiesto di organizzare, per la loro piccola, una festa a sorpresa “Frozen Style”, ero preparata e già piena di idee! Sebbene Natale fosse già passato da un paio di mesi, è stata una vera gioia per me poter ritirare fuori dagli scatoloni addobbi e ammennicoli vari per ricreare una vera atmosfera “ghiacciata”.

Frozen Party | Sweetly Cake Design Lab

Sicuramente gli inviti sono il dettaglio del party che mi ha dato maggiore soddisfazione… ideare l’esterno e l’interno del biglietto con i personaggi principali, creare la busta, usare la mia amata BigShot per realizzare tanti piccoli fiocchi di neve di carta. E poi scovare non un cerchietto ma ben due nei colori del ghiaccio da far indossare alla festeggiata, appendere enormi fiocchi di neve e cuori fucsia al soffitto, ricreare un albero di Natale stilizzato sullo sweet-table.

Frozen Party | Sweetly Cake Design Lab

Frozen Party | Sweetly Cake Design Lab

È stata davvero una festa magnifica, piena di felicità e d’amore con gli affetti più cari.

La cosa più bella però, e che ti fa capire quanto il tuo lavoro sia stato apprezzato, è l’espressione di puro stupore e di immensa gioia dipinta sul visetto della dolcissima Anny quando le luci si sono accese e si è sentita augurare “Sorpresa! Buon Compleanno!”.

Frozen Party | Sweetly Cake Design Lab

[Photo Credit: Jorge Figueroa]

Silvia Catellani
Wedding & Event Planner
Vi aiuterò a trasformare in realtà i vostri i sogni, anche quelli che ancora non avete fatto… Visita il profilo completo >>


Ti è piaciuto l'articolo? Facci sapere cosa ne pensi...